martedì 28 ottobre 2014

La mia prima cucina

Oggi vi mostro un progetto realizzato parecchi anni fa, la mia prima cucina in miniatura. In realtà tutta la stanza è sorta attorno ad un elemento in particolare, la cucina a legna. Nei fascicoli della raccolta Del Prado era uno dei primi schemi e me ne innamorai perdutamente ma, una volta costruita dovevo darle una giusta collocazione. Così, presero forma il tavolo, le sedie, il piccolo mobiletto, le pareti, la credenza a muro e piano piano tutte le suppellettili, sostituite col tempo ad altre sempre più consone ed adeguate all'ambiente.


 






 
La stufa rimane però il mio pezzo preferito, perché dà calore a tutto l'ambiente, con la legna, la cenere e i carboni accesi, che forse nella foto non si scorgono a dovere!
 



 
Nella credenza a muro, alcuni oggetti (tutti realizzati da me, comprese le pentole in rame) che non possono mancare in una cucina.
 
 
Alla prossima!


6 commenti:

  1. "Caruccia"la cucina, davvero "caruccia"! Claudia ti consiglio di allargare la barra dei post nel layout, perché bisogna prendere la lente d'ingrandimento per leggere e guardare! ;-DDD

    RispondiElimina
  2. Wow!! Molto ricca di particolari...belli i pomodori! Le cucine hanno sempre molto fascino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia, infatti le cucine sono le mie stanze preferite! :)

      Elimina
  3. Bella, ma quindi hai fatto tutto tu? anche la stufa?
    Angelina

    RispondiElimina